Chi Siamo

Noi

Siamo un gruppo d’intellettuali (sociologi, giornalisti, psicologi, pedagogisti, economisti, ecc.) che attraverso il sito sociologiaonweb.it ci prefiggiamo di avviare un dibattito sui principali temi del momento. Quotidianamente siamo bombardati da milioni di messaggi che ci trasformano in soggetti passivi di un sistema di comunicazione monopolizzato del potere economico e politico che narcotizza l’universo ricevente impedendo a larghe fasce di cittadini una lucida analisi degli avvenimenti (e della loro origine) che caratterizzano la  nostra società.

Comunichiamo

In un mondo sempre più veloce tutti noi siamo diventati sudditi dei media. La televisione ci porta in casa falsi modelli, prototipi del consumismo e dell’effimero; i giornali sono diventati delle vere e proprie bacheche in cui tutti hanno la possibilità di affiggere un manifesto. Siamo, purtroppo, al giornalismo gridato, al metodo della trascrizione; i new media e tutta la comunicazione legata alle tecnologie digitali non ci consente di decodificare un semplice messaggio che subito la nostra vita e invasa da mille altri. Dal disorientamento, come fantasmi, nella nostra mente si fanno largo gli eroi e i demoni, le paure e le convinzioni, le scelte e i comportamenti.

Mission

“Sociologiaonweb.it” intende frantumare questi schemi ponendosi come specchio di una società che non vuole subire, ma dialogare e, soprattutto, ragionare. Al “colto come all’inclita” vogliamo offrire una reale possibilità di confronto sereno e razionale su determinati temi che caratterizzano l’attuale società postmoderna, in cui gli interessi del capitale finanziario e delle banche prevalgono sui diritti dei cittadini.

Ultimi Articoli

MALTEMPO: SBARRA CISL, UN PIANO NAZIONALE DI RIQUALIFICAZIONE IDROGEOLOGICA PER ANDARE OLTRE LE EMERGENZE

  “SERVE UNA NUOVA GRAMMATICA DI SVILUPPO A SOSTEGNO DELLE FASCE DEBOLI E DEL SUD” “Rendere onore alle vittime innocenti di queste ore e di questi giorni vuol dire fare in modo che tali tragedie non si ripetano più: serve un piano nazionale di messa in sicurezza idrogeologica che coinvolga tutto il territorio italiano, da

Leggi Articolo

MICRO SISTEMA DI CURA PER LA NON AUTOSUFFICIENZA

L’evoluzione delle società moderne richiede un nuovo welfare per la gestione della non autosufficienza in cui trovano spazio diverse professioni, anche i sociologi Dall’esperienza generativa realizzata dall’azienda sanitaria di Catanzaro, tanti contenuti innovativi, tra cui anche un testo per documentare, condividere e  proseguire la sperimentazione       Fra i compiti principali del sociologo uno spazio

Leggi Articolo

LA GIUSTIZIA E IL BENE GIURIDICAMENTE TUTELATO

Con il presente contributo propongo un tema che renderà appagati alcuni e probabilmente insoddisfatti molti altri, perché la domanda che si potrebbero porre è: ma con tutti i problemi che ha la giustizia italiana, dove si trovano risorse e tempo per trattare certi casi?L’oggetto in esame riguarda un pollaiolo, qui inteso come proprietario e allevatore

Leggi Articolo

LA VERA ATOMICA NON E’ LA PRESCRIZIONE, MA L’APOCALISSE PROVOCATA DAL MALTEMPO

Altro che bomba atomica sulla prescrizione, l’Italia vive una grande emergenza. Le scene apocalittiche che interessano la Penisola, da Nord a Sud passando per le isole, assomigliano all’effetto provocato da tante atomiche che la natura sta sganciando su un territorio fragile come le ossa di un centenario. Quattordici milioni di alberi distrutti dal maltempo di queste

Leggi Articolo

COSA C’ENTRA UNA SCAZZOTTATA TRA ADOLESCENTI CON I FIGHT CLUB?

  Dopo la moda dei selfie estremi e del gioco della balena blu, gli adolescenti e i giovani sembrano affidarsi ai fight club per esorcizzare la paura di una generazione che non riesce a guardare oltre lo schermo di un tablet. Il fenomeno che di recente ha interessato Piacenza, così come romanzato da alcuni media,

Leggi Articolo

  LE PIETRE DI STALETTÌ E IL FENOMENO MEGALITICO

    Nel IV millennio a.C. il “Fenomeno Megalitico” ha interessato le sponde del monte di Stalettì (CZ) il “Navifragum Scyllaceum” menzionato da Virgilio nell’Eneide       «L’anima di un popolo è la sua cultura…» scriveva Sua Santità Papa Giovanni Paolo II. Il popolo che ignora, non è cosciente della propria cultura, non potrà mai

Leggi Articolo
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com