Chi Siamo

Noi

Siamo un gruppo d’intellettuali (sociologi, giornalisti, psicologi, pedagogisti, economisti, ecc.) che attraverso il sito sociologiaonweb.it ci prefiggiamo di avviare un dibattito sui principali temi del momento. Quotidianamente siamo bombardati da milioni di messaggi che ci trasformano in soggetti passivi di un sistema di comunicazione monopolizzato del potere economico e politico che narcotizza l’universo ricevente impedendo a larghe fasce di cittadini una lucida analisi degli avvenimenti (e della loro origine) che caratterizzano la  nostra società.

Comunichiamo

In un mondo sempre più veloce tutti noi siamo diventati sudditi dei media. La televisione ci porta in casa falsi modelli, prototipi del consumismo e dell’effimero; i giornali sono diventati delle vere e proprie bacheche in cui tutti hanno la possibilità di affiggere un manifesto. Siamo, purtroppo, al giornalismo gridato, al metodo della trascrizione; i new media e tutta la comunicazione legata alle tecnologie digitali non ci consente di decodificare un semplice messaggio che subito la nostra vita e invasa da mille altri. Dal disorientamento, come fantasmi, nella nostra mente si fanno largo gli eroi e i demoni, le paure e le convinzioni, le scelte e i comportamenti.

Mission

“Sociologiaonweb.it” intende frantumare questi schemi ponendosi come specchio di una società che non vuole subire, ma dialogare e, soprattutto, ragionare. Al “colto come all’inclita” vogliamo offrire una reale possibilità di confronto sereno e razionale su determinati temi che caratterizzano l’attuale società postmoderna, in cui gli interessi del capitale finanziario e delle banche prevalgono sui diritti dei cittadini.

Ultimi Articoli

Il potere dal punto di vista sociologico

In questo articolo prenderemo in considerazione il potere dal punto di vista della sociologia di Giovanni Pellegrino Il potere è un argomento che ha da sempre suscitato l’interesse dei sociologi. Per fare un esempio il grande sociologo Weber ha definito in questo modo il potere:” Il potere consiste nella probabilità che un soggetto agente in

Leggi Articolo

L’Autenticità locale e la sublimazione della riscoperta dell’identità del territorio, strategia e paradigma operativo della “Liquidità lentà”

di Domenico Stragapede La globalizzazione nella sua accezione simbolica ha reso la dimensione spaziale e comunitaria del territorio una modernità liquida (Zygmunt Bauman), un paradigma in cui ogni fenomeno culturale accorcia la distanza e priva l’individualità della possibilità di poter acquisire la ricchezza rappresentata dalla realizzazione identitaria dell’ecosistema locale, attraverso le risorse materiali e i

Leggi Articolo

La critica della modernità di Vilfredo Pareto

In questo articolo prenderemo in considerazione la Critica della modernità di Vilfredo Pareto. di Giovanni Pellegrino Nel rileggere la critica di Pareto alle idee cardine della modernità bisogna tenere presente che ha dedicato uno studio specifico sull’argomento. Anzi a voler essere più precisi una posizione critica rispetto alle ideologie della modernità è riscontrabile nelle opere

Leggi Articolo

L’Organizzazione che apprende. Il circuito del capitale umano nella P.A. locale

di Domenico Stragapede Per poter concretamente supportare un contesto organizzativo, il contenuto attinente la qualità dell’apprendimento e dell’organizzazione che si adatta allo scenario strategico, bisogna parlare brevemente della leadership, riferendoci alla teoria della grande persona, caratterizzata dai tratti salienti dell’accentramento decisionale, attraverso l’isolamento dei metodi manageriali in cui si ipotizza il livello dell’organizzazione funzionale, o di contingenza, legato

Leggi Articolo

LE NORME DI GRUPPO

di Giovanni Pellegrino In questo articolo prenderemo in considerazione le norme esistenti nei gruppi In ogni tipo di gruppo esistono comportamenti consentiti e non consentiti: la funzione delle norme di gruppo è quella di stabilire quali comportamenti sono ammissibili e quali non lo siano in un determinato gruppo sociale. <<== Prof. Giovanni Pellegrino Le norme

Leggi Articolo

IL DIFETTO DEL NAZIONALISMO E L’OPERA DELL’INCLUSIONE SOCIALE

di Domenico Stragapede <<La vita nazionale è, per sé, il complesso operante di tutti quei valori di civiltà, che sono propri e caratteristici di un determinato gruppo, della cui spirituale unità costituiscono come il vincolo>>(Pio XII, Dal Messaggio natalizio del 1954). Dott, Domenico Stragapede ==>> Nell’individuare l’errore nel fenomeno analizzato, l’<<ingroup bias>>, bisogna capire che

Leggi Articolo