Chi Siamo

Noi

Siamo un gruppo d’intellettuali (sociologi, giornalisti, psicologi, pedagogisti, economisti, ecc.) che attraverso il sito sociologiaonweb.it ci prefiggiamo di avviare un dibattito sui principali temi del momento. Quotidianamente siamo bombardati da milioni di messaggi che ci trasformano in soggetti passivi di un sistema di comunicazione monopolizzato del potere economico e politico che narcotizza l’universo ricevente impedendo a larghe fasce di cittadini una lucida analisi degli avvenimenti (e della loro origine) che caratterizzano la  nostra società.

Comunichiamo

In un mondo sempre più veloce tutti noi siamo diventati sudditi dei media. La televisione ci porta in casa falsi modelli, prototipi del consumismo e dell’effimero; i giornali sono diventati delle vere e proprie bacheche in cui tutti hanno la possibilità di affiggere un manifesto. Siamo, purtroppo, al giornalismo gridato, al metodo della trascrizione; i new media e tutta la comunicazione legata alle tecnologie digitali non ci consente di decodificare un semplice messaggio che subito la nostra vita e invasa da mille altri. Dal disorientamento, come fantasmi, nella nostra mente si fanno largo gli eroi e i demoni, le paure e le convinzioni, le scelte e i comportamenti.

Mission

“Sociologiaonweb.it” intende frantumare questi schemi ponendosi come specchio di una società che non vuole subire, ma dialogare e, soprattutto, ragionare. Al “colto come all’inclita” vogliamo offrire una reale possibilità di confronto sereno e razionale su determinati temi che caratterizzano l’attuale società postmoderna, in cui gli interessi del capitale finanziario e delle banche prevalgono sui diritti dei cittadini.

Ultimi Articoli

UNA CONFUSIONE CHE GENERA INQUIETUDINE

Le dinamiche politiche non sono affar nostro, ma lo diventano nel momento in cui rimaniamo disorientati, frastornati da quanto si sta verificando in seno alla coalizione governativa. Quello che sta avvenendo in Italia non può non preoccuparci e, soprattutto, non può non impensierire gli italiani: di centro, di destra, di sinistra, populisti e sovranisti (“sinceri”)

Leggi Articolo

LA LEGGE MERLIN AL VAGLIO DELLA CONSULTA

  La legge Merlin al vaglio della Corte Costituzionale. Tra il diritto soggettivo di prostituirsi – come modalità autoaffermativa della persona umana – e  la prostituzione, anche se volontaria, come attività che comunque degrada e svilisce la persona.                                      

Leggi Articolo

IL CODACONS ZITTITO DAL GARANTE PER L’INFANZIA E  L’ADOLESCENZA DELLA CALABRIA

 Il Codacons – secondo quanto rende noto l’Ufficio stampa dell’Assemblea legislativa calabrese – ha chiesto al Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione, Antonio Marziale, di intervenire in merito alla pubblicazione dei voti eccellenti ottenuti da alcuni alunni nelle scuole sui mezzi d’informazione, ritenendola discriminatoria nei confronti di altri bambini. Il tutto contenuto in una

Leggi Articolo

TESTIMONI DI GEOVA: TRA MITI E RITUALI

“Crediamo in Geova Dio; riconosciamo che la Bibbia è il messaggio ispirato da Geova rivolto agli esseri umani. Non adoriamo alcuna immagine sacra o statue in quanto sono state edificate dagli esseri umani e non da Dio; seguiamo gli insegnamenti impartiti da Cristo e lo onoriamo come nostro Salvatore e come il figlio di Dio”.

Leggi Articolo

Sociologia e suicidio: uno studio sul livello di conoscenza del fenomeno suicidario in età adolescenziale

                                                                                                             

Leggi Articolo

… “SIAM CALPESTI E DERISI,PERCHE’ NON SIAM POPOLO PERCHE’ SIAM DIVISI”…

Non siamo un paese serio! Siamo un paese di buffoni, gente poco seria, un paese diviso e disunito, dove non esiste un minimo senso dello stato, dove non vi è senso di appartenenza, un paese di parolai, dove si sprecano le chiacchiere, i dibattiti, le roboanti dichiarazioni, i grandi propositi, dove ogni individuo, corporazione, organizzazione fa, nei fatti,

Leggi Articolo